COMUNICATO SUL DISEGNO DI LEGGE DELEGA – 11 LUGLIO 2019

Associazione Professionale Polizia Locale D'Italia

IL PRESIDENTE NAZIONALE ANVU
prende atto della rinnovata attenzione da parte del Governo sulle problematiche della Polizia Locale che ogni giorno  tutela la vivibilità del territorio e la sicurezza dei cittadini, con la presentazione dello schema di un Disegno di Legge Delega in data 11 luglio 2019 sulla istruttoria del quale, la nostra storica Associazione Professionale, già consulente ufficiale della Presidenza del Consiglio / D.A.R.A. , in quanto la più rappresentativa a livello nazionale delle forze di polizia locale non è stata ancora interpellata e sebbene fornisca consulenze ufficiali alle Istituzioni a tutti i livelli .

Riservandosi di meglio analizzare nel dettaglio il testo del citato schema di  disegno di legge delega da parte di nostri esperti,  fermo restando che come tutte le leggi delega anche questa  deve dare delle linee guida, non possiamo non notare, Ictu oculi, nel testo ora presentato al Consiglio dei Ministri, qualche luce, ma anche molte ombre, interrogativi ed insidie ”nascoste’, che creerebbero maggiore inefficienza e inefficacia’, in base allo scopo che si vuol raggiungere, cioè il miglioramento della sicurezza urbana.

Come Associazione Professionale ANVU provvederemo prontamente ad effettuare interventi  con il l Governo,  per riformulare un testo che possa dare la giusta dignità agli operatori di polizia locale e sopratutto rispondere alle esigenze dei cittadini e della sicurezza  della comunità locale e dello Stato, che da sempre serviamo con dedizione e sacrificio anche di vite umane  e restiamo a disposizione per confrontarci con chiunque sul tema trattato.


IL PRESIDENTE NAZIONALE
Silvana PACI