Daspo. Sentenza del Consiglio di Stato

PUBBLICA SICUREZZA

04 dicembre 2020 


Con l’allegata sentenza il consiglio di Stato conferma l’autonomia reciproca delle decisioni prese dall’Autorità Giudiziaria da quelle dell’Autorità di P.S. Infatti prescindendo dal riconoscere o meno un’azione come commissione di reato, l’Autorita’ di P.S. puo’ sempre prendere provvedimenti di natura preventiva, quando l’azione stessa, come nel caso in esame, non ritenuta in sede di giudizio penale  punibile, puo’ comunque essere ritenuta tale da comportare legittimamente l’adozione di misure previste, a tutela della sicurezza pubblica. Nel caso in esame si tratta di applicazione di DASPO.

Tutti i diritti sono riservati.

Autore:

Condividi l’articolo sui social

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su google
Google+
Condividi su print
Print